Indietro
Yum chaTè cinesedim sumCultura cinese

Gli artigli della Fenice e la tradizione nel piatto

Nella cucina tradizionale cinese, come in tutte le cucine che affondano le radici in un lunghissimo passato, i piatti “poveri” sono molto diffusi.

Queste portate rappresentano la base su cui i cuochi, nei secoli, hanno sperimentato tecniche e abbinamenti per dare vita ai tanti piatti moderni che consumiamo ogni giorno.

La tradizione, però, non va dimenticata e da MU dimsum è possibile assaggiare alcuni piatti della tradizione cantonese ancora molto popolari.

È il caso, per esempio, delle prelibate feng zhua, le zampe di gallina brasate in salsa di fagioli neri.

Conosciute anche come gli “artigli della Fenice”, sono un piatto diffusissimo nel Sud Est Asiatico, tanto che in Cina i supermercati le vendono, preparate in vari modi, confezionate come spuntini.

La Cina, non riuscendo a far fronte da solo alla domanda di zampe di gallina, oggi è uno dei maggiori importatori di queste estremità da tutto il Mondo. Non stupisce, se si pensa che esistono oltre sessanta ricette per prepararle.

Le zampe di gallina vengono ovviamente lavorate affinché resti solo la parte commestibile, un cibo prelibato per chi ama le consistenze gelatinose (come lo sono i nervetti, diffusissimi in Lombardia, per esempio), reso unico da metodi di cottura che ne esaltano il sapore e ne fanno uno spuntino imperdibile.

16/07/2018